La Mostra del Cinema di Venezia blocca la domanda di Shia LaBeouf per Olivia Wilde

0

Full details about La Mostra del Cinema di Venezia blocca la domanda di Shia LaBeouf per Olivia Wilde

It’s today’s topicNews,Florence Pugh,Olivia Wilde,Shia LaBeouf,Venice Film Festival

Il Festival del cinema di Venezia ha impedito a un giornalista di porre una domanda su Shia LaBeouf in una conferenza stampa per “Don’t Worry My Love” di Olivia Wilde lunedì.

LaBeouf avrebbe dovuto recitare in Don’t Worry Darling, ma ha lasciato il progetto nell’autunno del 2020 ed è stato sostituito da Harry Styles. Prima della prima mondiale del film a Venezia, l’andirivieni tra Wilde e Styles su quello che è successo esattamente dopo ha fatto notizia. Dopo che ha detto Wilde Diversità L’attore ha negato di essere stato licenziato, dicendo che il processo di LaBeouf “ha lasciato il film perché non avevo tempo per provare”.

Quando un giornalista ha iniziato a fare una domanda su LaBeouf durante la conferenza stampa di lunedì, il moderatore lo ha chiuso dicendo: “Poiché è su Internet, la domanda ha già avuto risposta”. Ma non era così. Prima di essere interrogato su LaBeouf, Wilde ha risposto a una domanda sulla presunta tensione tra lui e la star del film, Florence Pugh.

Wilde ha evitato la domanda, dicendo: “Come per tutti gli infiniti pettegolezzi dei tabloid là fuori, Internet si autoalimenta. Non sento il bisogno di contribuire; Penso che sia abbastanza autosufficiente”.

In una e-mail DiversitàIn cui LaBeouf ha negato di essere stato licenziato, ha allegato un video che avrebbe inviato a Wilde il 19 agosto 2020, due giorni dopo aver affermato di essersi dimesso.

“Mi sento come se non fossi ancora pronto a lasciar perdere, ho il cuore spezzato e voglio capirlo”, dice Wilde nel video. “Sai, penso che questo potrebbe essere un campanello d’allarme per la signorina Flo, e voglio sapere se saresti disposto a provarlo con me, con noi. Se sta davvero arrivando, se ci sta davvero mettendo la mente e il cuore a questo punto, e tu puoi riconciliarti – e rispetto il tuo punto di vista, rispetto la sua opinione – ma se puoi, cosa ne pensi? ? C’è speranza? Mi fai sapere?’

Pugh non ha partecipato alla conferenza stampa di “Don’t Worry Darling”. Il volo dell’attore da Budapest, in Ungheria, dove sta attualmente girando Dune, è arrivato a Venezia solo dopo una conferenza stampa, dandogli il tempo di camminare sul tappeto rosso ma non potergli parlare, ha detto il festival. i media.

Wilde è stato raggiunto dai membri del cast Harry Styles, Gemma Chan e Chris Pine in una conferenza stampa lunedì pomeriggio.

Don’t Worry Darling è il secondo film di Wilde dopo il suo debutto alla regia, Booksmart. Il thriller è incentrato su Jack (Harry Styles) e Alice (Pugh), il cui matrimonio apparentemente felice in una versione elegante della periferia degli anni ’60 diventa sempre più teso quando Alice inizia ad avere visioni spaventose.




La Mostra del Cinema di Venezia blocca la domanda di Shia LaBeouf per Olivia Wilde

News,Florence Pugh,Olivia Wilde,Shia LaBeouf,Venice Film Festival awesome) first appeared on jawwaby.club.

Leave A Reply

Your email address will not be published.